Glossario

Borsa Italiana


La Borsa, anche detta “Borsa Valori”, è il luogo in cui vengono effettuati gli scambi di alcuni strumenti finanziari. Tradizionalmente, nella Borsa Valori si trovavano quote di partecipazione, denominate azioni, di società a responsabilità limitata (o joint stock company). Oggi i circuiti moderni permettono anche lo scambio di altri titoli finanziari come obbligazioni e altri prodotti complessi (i.e. derivati) o gli ETF.

Le quote di una società vengono inizialmente vendute nel cosiddetto “mercato primario”, tramite un percorso che la Borsa Valori facilita con le cosidette Offerte Pubbliche Iniziali (in inglese Initial Public Offering, IPO). La maggioranza degli scambi in Borsa corrispondo però al mercato secondario, cioè a quel mercato che regola scambi di azioni già emesse, in cui gli operatori possono effettuare tutte le operazioni di compravendita successive.

Qualsiasi tipo di negoziazione sugli strumenti trattati è rigidamente regolamentata, al fine di evitare ogni tipo di abuso. Gli operatori, definiti spesso anche traders, scambiano denaro in cambio di uno strumento finanziario; il ruolo della Borsa è proprio quello di facilitare le transazioni, ricevendo gli ordini di acquisto e vendita ed eseguendoli in modo efficiente.

Borsa Italiana (oggi parte di London Stock Exchange) è la società che gestisce il mercato finanziario italiano, controllando tutte le transazioni tramite la Borsa di Milano.

La Borsa, come la conosciamo oggi, nasce in Italia all’inizio del 1900 e vive nel dopoguerra un momento di grande espansione, alternando periodi di grande euforia e crescita rialzista, ad altri di flessione.

Un enorme passo avanti nella capacità della Borsa di Milano di facilitare gli scambi fu fatto 20 anni fa, quando la tecnologia telematica sbarcò a Piazza Affari. Le quotazioni da allora furono disponibili per via telematica, in tempo reale, e si interruppe l’affascinante modello “Borsa alle grida”.

Oggi le quotazioni di borsa vengono pubblicate dai principali organi di stampa e giornali. L’integrazione con le moderne tecnologie web ha permesso anche servizi di borsa in tempo reale.